Costruire un rapporto di coppia appagante scegliendo un partner che ci corrisponda, migliorare la comunicazione quando non è efficace, affrontare le rotture, imparare a prenderci cura dell’altro.
Costituirsi come nucleo famigliare nuovo, autonomo rispetto alla famiglia d’origine; gestire il cambiamento nella relazione quando arriva un bambino. Riflettere insieme sulla complessità del ruolo educativo genitoriale, affrontare le crisi di crescita e i cambiamenti. Riconoscere e valorizzare sé stessi, i propri valori, nel gruppo famiglia ma anche come individui separati e autonomi.
Come prendersi cura dei genitori anziani e non più autosufficienti